HOME   ||   CHI SIAMO   ||   COME RUOLARE   ||   GIOCHI DI RUOLO    REGISTRATI!
ROLENET
Il Social Network dei Giochi di Ruolo

ROLENET
L'esclusivo social network per i GDR
  
La Gazzetta di Rolenet
Il blog della community di Rolenet


28 ottobre


Scritto il: 28 Ottobre 2020
Autore: Candice Ray

Voto: 0

Joey, amore, oggi non riesco a scriverti una lettera, nemmeno un post-it da lasciarti nella scatola, o giù in palestra, per questo ti sto scrivendo questo lunghissimo sms, spero sempre che il display lampeggi e il tuo numero compaia. Che stupida che sono, eh?

Le dita mi tremano, e non riesco a trattenere né le lacrime né i singhiozzi. Sai, oggi mi hanno detto che stai bene dove sei, che non torni perché hai trovato la pace, che nessun marito chiederebbe a una moglie ciò che tu mi chiedi. Mi hanno detto di dimenticare. Di "andare avanti".
Avrei voluto rispondere che non hanno capito nulla, e che dell’amore non sanno proprio un cazzo, ma mi sono mancate le parole e lo stomaco era stretto in una morsa, il fiato non riusciva a emettere suoni. Proprio come quando mi hanno detto che non c’eri più, mi sono sentita un automa, fredda e gelida come un cadavere.

Lo so cosa mi diresti, e fidati, mi viene da vomitare.
Sto cercando il tuo maglione, J., quello che mi faceva schifo e consideravo trashissimo, quello della vacanza in Oklahoma. Voglio indossarlo e scappare via,spararmi in bocca, chiudere gli occhi e raggiungerti, perché oggi mi sono accorta davvero che sono già in pezzi, che non ha senso sopravvivere col cuore mai vuoto, che non ha senso percorrere una strada che avevo iniziato con te prendendo altre mani, come in quella preghiera Apache, te la ricordi?

"Adesso la pioggia non ci bagnerà più, perché saremo riparo uno per l’altro,
Adesso non sentiremo più freddo, perché ci scalderemo l’un l’altro,
Adesso non ci sentiremo mai più soli, perché saremo compagnia l’uno per l’altro.
Siamo due corpi ma c’è una sola vita dinanzi a noi e una sola dimora.
Quando scenderà la sera e ti cercherò, ci sarai,
Prenderò la tua mano, e tu la mia, e ci volgeremo insieme
a guardare la strada compiuta per giungere sin qui, all’ora della nostra felicità.
Si snoda dietro e dinanzi a noi
una strada lunga e tortuosa in cui ogni curva
significa scoperta.
Vecchie speranze, nuove risa e condivisa paura –
È appena iniziata la nostra avventura."

Parlami per sempre
C.

I want you to know I still love you
Even though we’ve been dancing on broken glass,
Parade all your memories, for the moments we shared
Never fade away







Non sei ancora iscritto o non hai fatto alcun accesso: Entra o Registrati per commentare!
Leggi anche...

News | 0 voti
"Cos’é la famiglia?" un GdR aperto a t...
News | 0 voti
Il gdr Ritorno a Salem riapre i battenti. ...
News | 0 voti
Nicholas Sparks Universe cerca personaggi...
News | 0 voti
Invade Destroy Repeat Cerca personaggi!...
News | 1 voti
Cercasi personaggi!...


News Rolenet >
Gdr e Annunci >
Film e serie tv >
Musica >
Libri >
News/Gossip >
Torna alla Gazzetta




ROLENET image host SU DI NOI

  • Chi siamo
  • Come giocare
  • I nostri giochi di ruolo
  • image host SU MISURA DI GDR

  • Non ho mai ruolato
  • Le ruolate
  • CREA un tuo gdr
  • Accedi

    oppure

    Registrati


    © Rolenet 2013-2020  ||  Created by Lindy  ||  Graphic by sosgdr  ||  Siti amici  -   Pubblicità  ||  Info: rolenet@rolenet.it  ||  Social: Facebook  Instagram