HOME   ||   CHI SIAMO   ||   COME RUOLARE   ||   GIOCHI DI RUOLO    REGISTRATI!
ROLENET
Il Social Network dei Giochi di Ruolo

ROLENET
L'esclusivo social network per i GDR
  


captainphenomenal

PROFILO INATTIVO

Fondatore di Rolenet - Lavoro: Fondatore di Rolenet


GDR: Harry Potter

Categoria: Hogwarts - Grifondoro

Prestavolto: Hemsworth Chris (inserito da me)

Status: Promesso sposo Lindy_colBOTTO

Casa: Famiglia "weasley - delacour": La mia Stanza

Club:  SummerTime  ||  Vacanze - Rolenet Party!  ||

Shop: - Captain Phenomenal’s Shop
Visitatori:
7525

Voto: 433



Lindy, prometto di ricordare sempre che qualunque difficoltà possa riuscire a dividerci troveremo sempre la strada per ritrovarci.

MADE WITH LOVE
Christopher Jeremy Weasley

Louis ha sempre adorato trascorrere il suo tempo con noi, le sue ragazze. Ogni tanto ci prendeva e ci portava tutte con sè in una delle sue avventure. Saltavamo in macchina e partivamo, per un viaggio on the road, senza cartina, senza meta, senza pensieri ma con molti sogni. Guidati solo dalla strada davanti a noi e dall’orizzonte in lontananza.
- Dominique Weasley

Team
Weasley
qualcuno vede la fine della speranza
ma noi crediamo in una speranza infinita
Louis e Lindy - fino al tramonto delle nostre vite
Questa è la mia storia. Sono passati più di otto anni, ma è tutto uguale, sempre. L’amore, in ogni sua forma, non ha tempistiche.

« Otto anni dopo, a Villa Conchiglia, durante la notte. - E’ successo un po’ di tempo fa, mi sembra quasi una vita. Frequentavamo ancora Hogwarts, e dovevamo avere intorno a sedici anni. La prima volta che la vidi fu durante un bel giorno di sole. Visto che c’era un così bel tempo decisi di fare un giro in giardino a prendere una boccata d’aria. Lei se ne stava là, seduta sotto un albero, a leggere. Indossava un vestito a fiori e i suoi capelli rossi splendevano come di luce propria. Era davvero bellissima e questa non è una novità. Quello che mi sorprese fu l’effetto che mi fece: ero terribilmente confuso, quasi stordito. Non era la prima volta che vedevo una bella ragazza, ma nessuna mi aveva causato una simile reazione. Io non ho mai creduto ai colpi di fulmine e l’amore, quello vero, non sapevo ancora cosa fosse. Non so ancora spiegarmi che mi prese, so solo che la raggiunsi, e senza dire nemmeno una parola mi sedetti accanto a lei che invece di chiedersi come mai un estraneo le avvicinasse in quel modo, mi disse il suo nome e mi chiese il mio. Si chiamava Lindy. Da quel giorno siamo stati inseparabili e terribilmente innamorati. Non di un amore passeggero o destinato a morire. Ci siamo innamortai di quell’amore così grande da abbattere le barriere e superare ogni ostacolo. Da quel momento avevamo un bisogno disperato l’uno dell’altra. Molte volte mi sono chiesto come ho fatto a vivere per tutto quel tempo senza di lei. Solo allora mi sono reso conto del vuoto che c’era nella mia vita, un vuoto che Lindy ha riempito. Da allora non mi sono mai più sentito solo, non ho mai più avuto paura. Pensavo che il giorno in cui ci siamo sposati fosse il più felice della mia vita, ma mi sbagliavo. Il giorno più felice della mia vita è stato il giorno in cui sei nato tu. Non sapevamo se saresti stato un maschio o una femmina, tua madre voleva fosse una sorpresa. Sai com’è fatta. E’ tutta matta. Ma noi la amiamo anche per questo vero, ometto? Non sapendo quale sarebbe stato il sesso eravamo piuttosto indecisi sul nome. Io volevo chiamarti Indiana Jones, ma lei non ha voluto, che guastafeste. Quando ti ha stretto tra le braccia per la prima volta, ha capito. Non potevi essere altro che Christopher. Non so perchè, l’ha deciso al volo, d’istinto e credo che ci abbia visto giusto. Il tuo nome per intero è Christopher Jeremy Weasley ma per tutti sei già, e penso sarai sempre, solo Chris. Non per tua madre e me, però. Per noi sei il nostro Chris, il nostro bambino. Non importa sei un giorno sarai grande e ti lamenterai, questa cosa non cambierà mai. E voglio che tu sappia che io sarò sempre qui per te, al tuo fianco. Voglio esserci quando dirai le tue prime parole e quando farai i tuoi primi passi alla scoperta del mondo. Voglio esserci quando cadrai per aiutarti ad rialzarti. Sarò qui per guardarti crescere e diventare un uomo. Ci sarò quando sarai circondato dalle ragazze e riceverai la tua prima delusione d’amore. Ci sarò per consolarti, per riportarti sulla giusta via quando sbaglierai e per essere fiero ed orgoglioso di te ogni volta che non lo farai. Lo stesso vale per la mamma. Ti amiamo tantissimo. Forse un giorno troverai qualcuno che ti amerà tanto quanto i tuoi genitori ed allora non avrai più bisogno di noi. Ma noi avremo sempre bisogno di te, perciò non dimenticarti dei tuoi vecchi. Noi non lo faremo. Scommetto che tua madre é dietro la porta e che ha sentito tutto quello che ho detto. Sono sicuro anche che si é commossa, come sempre. Quando le chiedo come mai piange, sai che mi risponde? Risponde che piange perché é felice. Noi, i ’suoi uomini’, la rendiamo felice. Non trovi che sia bellissimo? So che sei ancora troppo piccolo per capire quello che ti dico, ma sei l’unica persona al mondo che riesce a rendermi felice tanto quanto tua madre. Io ti voglio bene piccolo. Ti voglio tanto bene, Chris - gli diedi un bacio sulla fronte e lo adagiai nella sua culla ormai si era addormentato. Lindy, che per tutto il tempo era stata sull’uscio della porta, mi raggiunse e mi strinse da dietro mormorandomi all’orecchio: - Anche lui ti vuole bene, sei il papà migliore che esista - mi baciò e mi prese per mano. Uscimmo dalla sua cameretta e prima di chiudere la porta augurai buonanotte al piccolo Chris, che dormiva beato nel suo letto. Sperai vivamente che i suoi sogni fossero d’oro. In fondo aveva tutti i motivi per fare dei bei sogni. Sarebbe cresciuto forte e sarebbe sempre stato tanto amato. »


Louis è una di quelle persone che ti sorprendono sempre, qualunque cosa faccia. E’ impossibile capirlo e ogni volta che credi di essere vicino alla soluzione dell’enigma che è mio fratello, lui fa qualcosa che non ti saresti mai aspettato. E’ terribilmente divertente ed ha uno spiccato senso dell’umorismo, adora ridere con gli altri e sopratutto di essere se stesso. A volte bisogna tappargli la bocca per farlo stare zitto, e altre sta in silenzio per ore. Va pazzo per le cose strane e tutto ciò che è nuovo ed inesplorato. Quando ama, ama con tutto se stesso. Ha lasciato così tanti pezzi del suo cuore qua e là che gli è rimasto solo il minimo indispensabile per sopravvivere. C’è da dire, però, che tutto quell’amore gli è sempre stato restituito da tutti. Noi lo amiamo incondizionatamente e lo faremo per tutta la vita.
- Victorie Weasley
Louis William Weasley è il mio nome.

Mi chiamano anche Cuor di Leone.
Grifondoro é la mia casa.
E la mia storia é appena cominciata.

{ Fierissimo figlio di Bill e Fleur }
gryffindor is my home .
pilot - loving husband - proud father
rolent’s founder




" YOU’RE STILL BEAUTIFUL TO ME, WILLIAM.
ALL THIS SCARS SHOW IS THAT YOU ARE BRAVE. "
Con l’onore di aver potuto costruire graficamente questo profilo, non lasceremo firme. Però, grazie Louis. Un piccolo regalo per te, da parte di tutta Rolenet.






 

 

 

ROLENET image host SU DI NOI

  • Chi siamo
  • Come giocare
  • I nostri giochi di ruolo
  • image host SU MISURA DI GDR

  • Non ho mai ruolato
  • Le ruolate
  • CREA un tuo gdr
  • Accedi

    oppure

    Registrati


    © Rolenet 2013-2020  ||  Created by Lindy  ||  Graphic by sosgdr  ||  Siti amici  -   Pubblicità  ||  Info: rolenet@rolenet.it  ||  Social: Facebook  Instagram