HOME   ||   CHI SIAMO   ||   COME RUOLARE   ||   GIOCHI DI RUOLO    REGISTRATI!
ROLENET
Il Social Network dei Giochi di Ruolo

ROLENET
L'esclusivo social network per i GDR
  


AmministrazioneIDR Ruola con me!

» Gestione & Master GDR



Metodo GDR: Gestito (gruppo ruolante)

Ruolo: fornisce background e ruolate tra pg in modo attivo

Personaggi doppi: Sì

Club:  INVADE - DESTROY - REPEAT  ||

Visitatori:
1352

Voto: 341


INVADE DESTROY REPEAT IDR A DYSTOPIAN WORLD INFO SINCE 2020
Gonna rule the world, Gonna take it over No turning back . Attack
INVADE DESTROY REPEAT. WELCOME
Una guerra civile combattuta nelle aree ripopolate di un mondo sempre più corrotto e sottomesso al volere del Governo, chiamato dai ribelli e dai mutanti. Nuovo Ordine Mondiale. Una guerra senza fine dove vige la legge del più forte. Un mondo appena uscito dal terzo conflitto mondiale, devastato dalle atomiche e dalla guerra. Mutanti e umani privati dei loro diritti; La nascita della Resistenza. Una nuova guerra senza fine.
Puoi decidere di vestire i panni di un comune essere umano o di un mutante, a favore del Nuovo Ordine Mondiale o membro attivo della Resistenza.

L’ambientazione di gioco è un mondo devastato dal conflitto della terza guerra mondiale, bombardato dal nucleare e in parte reso inospitale a causa di radiazioni e rilascio in atmosfera di materiali altamente tossici. Grandi città sono state rase al suolo mentre altre diventano le nuove capitali. Due grandi superpotenze che visto l’esito della guerra hanno optato per un trattato di pace spartendosi equamente le zone non colpite dal conflitto.
Stati Uniti d’America, rinominati come Britannia, dove a comando dello stato vi è il Presidente. Nelle città di Britannia è molto marcata la definizione di società dove più in alto troviamo i politici e i governatori mentre nel basso i cittadini, i soldati e tutti coloro che svolgono funzioni normali. I mutanti non sono considerati al pari degli esseri umani e di conseguenza vengono discriminati fin da subito, costretti a vivere all’interno di ghetti o, nei casi di soggetti pericolosi, in carceri specializzati di massima sicurezza o istituti. I pochi mutanti che riescono a convivere con gli umani non godono comunque degli stessi diritti e ricoprono un ruolo per lo più militare così come i Cyborg.
In Russia la situazione è molto più grigia: La popolazione vive attualmente nelle due uniche città abitabili, Mosca, capitale dello Stato di Russia e San Pietroburgo dove però vive il Presidente della nuova Federazione. Seppur simile la società, per quanto riguarda i mutanti i russi preferiscono tenere tutto all’oscuro, mandando mutanti e simili in campo di lavoro forzato senza permettere alcuna redenzione.

Nelle periferie, nelle rovine o nei luoghi desertici trovano rifugio i clan di mutanti scappati dai laboratori o dalle grandi città. Sono mutanti organizzati in veri e propri clan simili per lo più a sistemi di governo primitivi dove uno, solitamente il più forte e il più anziano comanda sugli altri e decide del destino di ogni singolo individuo.
Sempre nelle periferie trovano rifugio anche umani non proprio simpatizzanti del Governo, a favore quindi di una rivoluzione che porterebbe egual diritti ai mutanti.
✕ schema role by psiche





       
     
     
EXPER
Nessuno sa da dove o quando si siano originati i primi Exper, quello che è stato sempre certo per questi umani speciali era la necessità di nascondersi e coalizzarsi.Nel tempo si è scoperto che i primi Exper sono stati creati in laboratori segreti nei pressi della Siberia orientale, progetti per la realizzazione di supersoldati mandati avanti dal KGB per distruggere gli eserciti americani. con la scoperta del DNA e di conseguenza della genetica, l’uomo ha iniziato a sperimentare sulla pelle di alcuni suoi simili: Alcuni sono morti sotto le continue sollecitazioni genetiche, altri, come nel caso degli Exper veri e propri hanno completamente mutato il loro DNA, Spesso unito a quello di esseri soprannaturali di cui si conosceva solo la loro leggenda. Una razza comunque definita estinta una volta che il progetto Exper portato avanti dal KGB fu definito distrutto e concluso. Proprio in uno dei laboratori in siberia avvenne un fatto senza eguali, la ribellione di un Exper ai propri creatori con conseguente carneficina. Da li la Russia non ha voluto più parlare di progetto Exper. Gli exper non si sono estinti, vivono in piccolissime società o in solitaria, convivendo con la loro nuova natura che sfruttano per lavorare come mercenari e assassini su commissione. Tendono comunque a nascondersi tra gli umani.
Caratteristiche fisiche: Sono umani in tutto e per tutto, benchè la mutazione genetica in loro presente possa indurre dei cambiamenti fisici non tipici degli esseri umani. Negli individui con un aspetto completamente normale, comunque, è difficilissimo distinguere l’apparentenza alla specie finchè i poteri non si manifestano. I poteri possono essere molteplici. Superforza, velocità, immortalità sono solo alcuni
Poteri: La gamma di poteri che questa specie presenta è pressochè infinita. Si può andare da poteri completamente fisici di potenziamento del normale essere umano (superforza, supervelocità ecc.) a poteri che agiscono a livello mentale (telecinesi, telepatia ecc.)
Longevità: Possono superare il centinaio di anni di vita, alcune rare eccezioni anche di più se la loro mutazione genetica lo consente. Esistono casi di Exper immortali
Debolezza: Sono inclini ad ammalarsi spesso se non hanno cura di loro stessi. Il loro DNA mutato e i loro stessi poteri possono essere fonte di malattie più o meno gravi.
Punti di forza: La mutazione genetica consente loro di difendersi meglio dei normali esseri umani e di essere per questo più resistenti.
| |
[ sheet ]●
INFO PG - UMANI
L’essere umano è un animale sociale non destinato alla solitudine, per questo, da sempre, la sua natura lo ha guidato alla ricerca dei suoi simili e all’organizzazione di comunità sempre più consistenti e articolate. La convivenza e l’incremento nel numero di individui facenti parte di queste comunità hanno portato inevitabilmente alla creazione di leggi, per regolamentare la vita sociale e tutelare le singole persone.
Caratteristiche fisiche: Della più varia natura e riguardanti qualsiasi aspetto del corpo, le principali associate alle differenze nel colore di pelle, occhi e capelli. Forza fisica da debole a moderata, possono tuttavia combattere valorosamente se necessario e ciò che difettano in prestanza fisica è spesso compensato da intelligenza, astuzia e tenacia.
Poteri: Sebbene non siano dotati di alcun potere, spesso dimostrano una grande forza di volontà e un incredibile spirito di sacrificio, grazie ai quali riescono a raggiungere gli obiettivi che si prefissano e i desideri inseguiti dal loro cuore.
Longevità: Non superano mai più di un centinaio di anni.
Debolezze: Sono inclini ad ammalarsi spesso se non hanno cura di loro stessi e assai vulnerabili al controllo mentale. Possono essere uccisi da fattori esterni se non protetti come si deve, esempio proiettili, armi eccetera.
Punti di forza: Non avendo doti particolari, questa razza è nota per la sua caparbietà e forza d’animo. Sono esseri assai intelligenti e ambiziosi, che puntano al futuro. Molti umani hanno fatto la storia del mondo e non si tirano indietro neppure dinanzi difficoltà estreme
| |
[ sheet ]●
MUTANTI
A differenza degli Exper, i cui esperimenti sono stati conclusi intorno al 1960, i mutanti sono frutto di sperimentazioni sulla genetica più moderne e soprattutto portate avanti dal governo stesso. Spesso e volentieri gli esseri umani soggetti a tali sperimentazioni sono giovani e bambini che vengono scelti appositamente da istituti e da orfanotrofi. Prima degli esperimenti conducono una vita normale e hanno la possibilità di studiare all’interno di un istituto in cui vengono istruiti e preparati a quello che gli spetterà successivamente. Non tutti sopravvivono a tali sperimentazioni e quelli che riescono a superare tutte le fasi vengono sfruttati per conto del governo. Chi da subito viene visto come una creatura che si sottomette facilmente al volere del Governo viene indirizzato verso una via militare a difesa dei confini delle città, chi invece non è in grado di adattarsi viene eliminato, incarcerato e addirittura condotto in veri e propri campi di lavoro forzato nascosti agli occhi degli umani. Molti mutanti tuttavia sono riusciti a scappare, creando delle vere e proprie colonie fuori le città, in luoghi abbandonati quali deserti o vecchie città fantasma. La loro società è per lo più anarchica dove a dettare le regole è un Alpha o un mutante anziano che decide per tutti. Odiano gli umani e soprattutto il governo che li ha resi delle bestie e privati di tutti i diritti.
Caratteristiche fisiche: Sono umani in tutto e per tutto, benchè la mutazione genetica in loro presente possa indurre dei cambiamenti fisici non tipici degli esseri umani. Negli individui con un aspetto completamente normale, comunque, è difficilissimo distinguere l’apparentenza alla specie finchè i poteri non si manifestano. I poteri possono essere molteplici. Superforza, velocità, immortalità sono solo alcuni
Poteri: La gamma di poteri che questa specie presenta è pressochè infinita. Si può andare da poteri completamente fisici di potenziamento del normale essere umano (superforza, supervelocità ecc.) a poteri che agiscono a livello mentale (telecinesi, telepatia ecc.)
Longevità: Possono superare il centinaio di anni di vita, alcune rare eccezioni anche di più se la loro mutazione genetica lo consente. Esistono casi di Mutanti immortali
Debolezza: Sono inclini ad ammalarsi spesso se non hanno cura di loro stessi. Il loro DNA mutato e i loro stessi poteri possono essere fonte di malattie più o meno gravi.
Punti di forza: La mutazione genetica consente loro di difendersi meglio dei normali esseri umani e di essere per questo più resistenti.
| |
[ sheet ]●
CYBORG
A seguito di ulteriori esperimenti, legalizzati dal Governo ad opera di scienziati dalla dubbia moralità, a numerosi soggetti sono state iniettate delle nanosonde tecnologicamente avanzate in grado di mutare alcune parti del corpo in meccaniche. Diversi soggetti morirono nelle prime ore successive all’iniezione delle nano sonde, altri morirono perché le nano sonde andarono ad interferire con processi vitali e alcuni ancora morirono una volta entrati nella vasca di immersione in cui i corpi in uno stato di sonno finivano la trasformazione. In tutto, dei 60 soggetti inizialmente sottoposti al progetto, soltanto 15 superarono le fasi che gli permisero di arrivare a maturazione. Nonostante gli studi approfonditi su questi soggetti, gli scienziati non riuscirono a comprendere il criterio secondo cui le nanosonde mutavano alcune parti del corpo. I Cyborg che riescono a superare tutte le fasi degli esperimenti vengono addestrati come unità speciale dell’esercito a difesa del Governo e vengono impiegati in operazioni di massima sicurezza. Le sperimentazioni continuano e portano avanti ulteriori successi tra i cyborg che ora formano veri e propri plotoni d’esecuzione.
Caratteristiche fisiche: Esteriormente questi appaiono come comuni umani, questo perché le nanosonde hanno agito a livello sottocutaneo mutando muscoli e organi, ma non la pelle. Tagliando la pelle comunque si può vedere la parte robotica.
Poteri: I vantaggi derivanti dalle nanosonde variano in base a ciò che le nanosonde vanno a robotizzare, hanno comunque tutti la capacità di comunicare tra loro telepaticamente condividendo pensieri. Singolarmente invece hanno tutti poteri differenti: occhio a scansione laser, un orecchio con superudito, mira e coordinazione perfette, bracci meccanici eccetera
Longevità: la longevità è sconosciuta perché non si sa che effetto abbiano le nanosonde sulle cellule celebrali, ma sono mortali e possono essere feriti.
Debolezza: Una scossa elettrica o l’esposizione delle parti robotiche all’acqua può mandare in corto i loro sistemi interni ed ucciderli.
Punti di forza: Sono sicuramente avvantaggiati rispetto ai normali umani per la sopravvivenza.
| |
[ sheet ]●
[ code by psìche ]



Giochi di Ruolo Online Multiplayer Gratis