HOME   ||   CHI SIAMO   ||   COME RUOLARE   ||   GIOCHI DI RUOLO    REGISTRATI!
ROLENET
Il Social Network dei Giochi di Ruolo

ROLENET
L'esclusivo social network per i GDR
  



SAINT MARY RESERVE & SPECIAL INSTITUTE GDR

"Gioca con nuovi amici e personaggi!"

SAINT MARY RESERVE & SPECIAL INSTITUTE GDR

"Gioca con nuovi amici e personaggi!"


Personaggi: 23
OGGI ONLINE: 3


Saint Mary Hospital.


Saint Mary Hospital.


"Port Cafè"
piccolo Bar.


"Port Cafè"
piccolo Bar.


La casa segreta.


La casa segreta.


SCHEDA:
Status:   Attivo

Genere: Fantasy, Poteri, Scolastico, Fantascienza. Mondo: dispotico.

GDR principale (free)

Esclusivo: Sì, questo GDR è invenzione della gestione ed esiste solo su Rolenet!

Ruolate private: Sì

Modalità di ruolata: GdR Libero
Esiste una gestione di base che ha descritto il mondo del gdr, a cui puoi rivolgerti per info e personaggi, ma le ruolate e la tua storia sono completamente libere.
(Scopri di più sui modi di ruolata da qui)

Blocchi: Libero, per tutti!


Trama GdR

[ AVVISO AI PLAYER: Maggiori informazioni, approfondimenti, personaggi cercasi e poteri
disponibili per la creazione dei vostri personaggi li potrete trovare sul nostro profilo nelle sezioni apposite.
]


PRESENTAZIONE:
In un Mondo che ha a che fare con una specie completamente nuova. In un Mondo che non sa più oramai da tempo distinguere cosa voglia dire bene e cosa voglia dire male. In un Mondo che si trova a fronteggiare l’evoluzione del DNA umano dando vita a persone con delle capacità completamente nuove, a delle persone superiori, a delle persone con dei poteri. Siamo in un Mondo che tende ad arginare, a rinchiudere, a controllare. Cosa si può scaturire ciò in questi individui del tutto speciali? Un modo di affiliazione, di unione, di comprensione verso altri che sono semplicemente spaventati da questa evoluzione... Oppure un senso di soffocamento, una voglia innata di rivincita, una scossa di rivoluzione dove vige la legge del più forte?

TRAMA DEL GDR:
• a.C.: Tutte le popolazioni precedenti alla nascita di Cristo presentano miti e leggende che parlano di uomini e donne dalle straordinarie capacità. Questi individui altro non erano se non persone dotate di poteri, gli Antichi. Trattati come Eroi vantavano la gloria che solamente un Dio poteva avere. I loro poteri erano carichi di radiazioni e energia, elementi che gli Antichi riuscirono a racchiudere e conservare in minerali e composti in grado di sopravvivere nel tempo. Ma con il tempo... Vennero anche persi.

• 1962: In piena guerra fredda un gruppo di scienziati rivoluzionari, e dalle menti brillanti, viene reclutato dai servizi segreti americani per dare origine ad un progetto militare top-secret. Il compito dell’equipe è quello di operare su una sostanza radioattiva sconosciuta, con l’intento di creare un’arma chimica destinata ad annientare la potenza Sovietica. La particolare sostanza prende il nome di Plague 00. In una base, localizzata nelle profondità delle Rocky Mountains, ha il via l’operazione. Il 3 Febbraio del 1962 nasce il Progetto Orlando.

• 1963: Dopo numerosi fallimenti, un barlume di speranza investe la positività di Edward Thompson, il rispettivo capo della sicurezza e del controllo dell’operazione. Nasce così la sezione segreta incaricata di portare avanti il Progetto Orlando, l’Aquila Nera. Gli scienziati elaborano una formula capace di intaccare il DNA, deteriorandolo e distruggendolo nel tempo, con conseguenza la morte dell’individuo. Si ha così un’arma chimica in grado di decimare una popolazione in maniera silenziosa. L’America avrebbe distrutto la Russia, e quest’ultima non se ne sarebbe nemmeno accorca. 

• 1965: In seguito a degli esperimenti localizzati su soggetti più giovani, si riscontrano modifiche al DNA permanenti. L’azione porta alla luce un’evoluzione inaspettata, lo sviluppo dell’attività celebrale e il potenziamento della fasce muscolari. Thompson decide di destinare una parte dei fondi ricevuti alla creazione di Soggetti Speciali.
In seguito a una fuga di notizie avvenuta in circostanza sospette, il progetto Orlando, viene cancellato e le documentazioni sul caso segretate.

• 1983: Un vecchio e ambizioso Edward Thompson riesce a convincere il Governo Americano a riprendere in mano il Progetto Orlando. L’intenzione sarà quella di creare dei super-soldati, da utilizzare in maniera preventiva nel caso si dovesse ripetere l’esperienza di guerra in Afghanistan. Il 6 Novembre del 1983 viene ufficialmente riaperto il Progetto Orlando. Come capo della sicurezza subentrerà un’ancora inesperto Michael Miller, affiancato da un promettente scienziato, Malcom Robinson. Tutta l’equipe si sposta nella Nevada Test Site - 51, meglio conosciuta come Area 51.
Le cavie da laboratorio, bambini con età inferiore agli undici anni, vennero allontanati dalle proprie famiglie, vivisezionati e portati oltre al limite della decenza umana e denominati Soggetti Speciali Attivi

• 1986: Alla fine del 1986, il progetto poteva vantare almeno sette esperimenti correttamente riusciti. Sette bambini il cui DNA era mutato, senza danneggiare la potenza fisica e mentale dei soggetti. Le prime abilità che affiorarono furono basilari, dovevano venire ulteriormente raffinate, renderle migliori e distinguerle dalla loro natura grezza. I bambini, prima di riuscire a manifestare i poteri dati dal cambiamento genetico, dovevano essere sottoposti a forti fonti di stress per dar il via alla mutazione effettiva, rallentando notevolmente le operazioni. Si ha un gene forte, tuttavia dormiente.
In seguito ai successi ottenuti, altri venti bambini vennero sottoposti alle radiazioni. Cinque di questi persero la vita. 
Malcom Robinson a seguito di una fuga di radiazioni inizia a presentare i sintomi della mutazione. Frustrato dai sensi di colpa e dal progressivo mutare del suo organismo, provò ad opporsi ai continui esperimenti. Raggruppò alcuni scienziati, intenzionato a far chiudere definitivamente il Progetto Orlando. 

• 1988: Molti dei bambini riuscirono a scappare dalla struttura e vennero portati all’interno di alcune safe zone lontane dalle grandi città. Grazie all’aiuto di alcuni medici militari e funzionari contrari alla sperimentazione sugli innocenti, ne vennero fatte perdere le tracce e nascosti all’interno di famiglie sicure.
All’inizio del 1988, Malcom Robinson, vanta un patrimonio genetico arricchito da una mutazione forte e resistente. 
Da qualche parte in Wyoming, il 22 Luglio del 1988, all’interno di una base militare, viene dato il via a una nuova operazione, il Progetto Atlanta. A differenza del Progetto Orlando, i Soggetti Speciali, riuscivano a manifestare le proprie abilità già dalla nascita. Si ha quindi un gene attivo.

• 1990: Nel Novembre del 1990 una fuga di notizie spinge l’Europa dell’Est a sviluppare dei progetti analoghi . L’America non fece neanche in tempo ad attuare un processo di notificazione per la chiusura dei progetti Europei, che gli stessi progetti vennero soppressi pochi mesi dopo. Alcune voci speculative insistevano nel confermare l’esistenza di un laboratorio indipendente nel cuore della Russia .

• 1995: In seguito a una riunione straordinaria delle massime potenze mondiali tutti i progetti attivi che includevano la sperimentazione sugli esseri umani vennero cancellati. Nel giro di alcuni mesi tutti i laboratori vennero smantellati.
Tra il 1995 e l’inizio del 2000 alcuni eventi sporadici , che vengono catalogati come incidenti, vedono come protagonisti alcuni Soggetti Speciali stanchi di vivere nascosti alla società. I media iniziano a chiamarli Mutanti, utilizzando il termine in maniera dispregiativa. Intanto i vari governi mondiali iniziano ad organizzare delle squadre specializzate nel contenere i Mutanti.

• 2005: Il Governo Americano, per primo, comunica in via ufficiale alla popolazione Americana di come i Mutanti vengano considerati un pericolo per la società. Per tanto qualsiasi cittadino in grado di identificare un mutante è tenuto a comunicarlo immediatamente alle autorità locali.
Nel Maggio del 2005 per ovviare a questa minaccia tutti i Governi Mondiali applicano un censimento in continuo aggiornamento per poter controllare la popolazione Mutante. Per fare ciò vengono istituite delle apposite anagrafi che si occupano di controllare il flusso di espansione dei Mutanti. La rete di Intelligence Globale prende il nome di W.C.M.C. ( World Corporation for Mutant Control ). Le città capitali di questo progetto con annesse le anagrafi sono: New York e Washington nel Nord America, San Paolo nel Sud America, Londra nell’Europa del Nord, Roma nel Centro Europa, Varsavia e Mosca nell’Est Europa, Casa Blanca e Città del Capo in Africa, Nuova Delhi in India, Pechino in Cina e Seul in Corea del Sud, Sidney in Australia.
Le uniche potenze ad astenersi da questo progetto sono il Canada, la Svizzera e il Giappone, per tanto il W.C.M.C. attua la chiusura delle frontiere, per i Mutanti, verso questi Paesi Neutrali.

• 2008: In seguito al malfunzionamento del progetto W.C.M.C. le Potenze Mondiali decidono di creare delle aree destinate al contenimento della popolazione Mutante. Ogni Stato a sua discrezione e senza un vero e proprio regolamento, deciderà di gestire questi spazzi a proprio piacimento. Nascono le Riserve.

- Russia: Le aree destinate al contenimento vengono gestite come dei veri e propri campi di lavoro forzato in cui i Mutanti vengono trattati come animali. Il Governo Russo non permette che trapelino ulteriori informazioni.
- Europa: Le condizioni precarie dei Mutanti li vedono rinchiusi in ghetti. Non avendo diritto alla sanità e all’istruzione, come il resto della popolazione Europea, vivono alla stregua di barboni e poveracci. Nonostante questo la politica del buonismo fa sì che questa condizione non venga considerata e molti Mutanti scappino dalla Russia pensando di trovare una situazione di tolleranza e agi, per poi ritrovarsi senza assistenza e a vivere in quartieri malfamati.
- Africa: La povertà dilagante e la sofferenza fanno sì che una volta caduto il W.C.M.C. la situazione Mutanti venga dimenticata da tutti. Alcune voci parlano di un’integrazione tra umani e Mutanti, tuttavia nulla è certo e la dilagante guerra civile scoraggia chiunque a spostarsi nel continente.
- India: I Mutanti vengono completamente accettati, tuttavia delle dilaganti epidemie che colpiscono solamente chi possiede il gene mutato li rende unici e addirittura rari. Questi Mutanti vengono trattati come divinità reincarnate e vengono tenuti rinchiusi nei templi, imprigionandoli in una vera e propria cella fatta d’oro e di sfarzi.
- Cina: Analogamente alla Russia i Mutanti non hanno vita facile in questo Paese. Considerati impuri vengono eliminati fin da bambini per evitare che la mutazione di espanda e renda impura tutta la popolazione.
- Corea: Interrompono le comunicazioni con il progetto W.C.M.C. per poter sfruttare le forze Mutanti in ambito militare. I bambini che presentano una mutazione vengono prelevati dalle famiglie, selezionati in base al livello di mutazione ( se utile oppure no alla causa ) e infine addestrati come soldati.
- Australia: Viene attuata una politica di deportazione che scacci tutti i Mutanti dall’Isola. In questo modo l’Australia presenta il minor tasso di Mutanti in assoluto. Alcuni pensano che i Mutanti catturati vengano semplicemente scaricati sulle coste vicine, altri invece raccontano di arcipelaghi destinati a prigioni per Mutanti.
- America del Nord: Come in Europa gli Stati del Nord America sembrano accettare la presenza dei Mutanti, confinandoli tuttavia in quartieri adibiti a riserve. Inizialmente i quartieri sembrano un Paradiso per i Mutanti che possono ritrovarsi in comunità e imparare a vivere e gestirsi fra di loro. Ben presto, però, vengono dimenticati ed isolatati dal resto delle città ritrovandosi in periferie abbandonate e chiuse. A loro non è permesso di uscire a questi quadranti e al contempo non gli viene più fornito alcun tipo di sostentamento.
Alcuni Mutanti vengono privilegiati rispetto ad altri e portati nella Green Zone, con lo scopo di salvaguardare la loro ricchezza sia economica che culturale. Questo quartiere ha quindi lo scopo di salvare le apparenze e mantenere l’ordine precedente alla creazione delle Riserve.
- America del Sud: Analogamente all’Africa gli Stati del Sud America, a causa dei problemi sociali ed economici, rifiutano il problema dimenticandosene. Alcune organizzazioni civili sovversive attuano una vera e propria caccia al Mutante, considerandoli impuri e bestie.

• 2010: Malcom inizia una politica di sensibilizzazione che parte dalla Green/Safe Zone, finalizzata al reinserimento dei Mutanti all’interno della società. Questa campagna trova appoggio soprattutto tra le piccole e scarse società umanitarie, tuttavia l’aiuto economico maggiore arriva dalla madia e alta borghesia che percepisce una possibilità di lucro nelle reinserimento dei Mutanti nella società.

• 2011: In seguito alla campagna di sensibilizzazione di Malcom e il crescente interesse della popolazione nei confronti dei Mutanti alcune Multinazionali sembrano istituire dei progetti per poter sfruttare le Riserve: le Multinazionali offrirebbero posti di lavoro ai Mutati con un salario più basso e l’eventuale privatizzazione del loro potere. Gli Stati Uniti d’America rifiutano le proposte delle Multinazionali intenzionati a mantenere il totale controllo sulla situazione e si accordano con il Canada per la creazione di un progetto alternativo. Il 2 Dicembre del 2011 Malcom riesce ad ottenere le firme per un progetto che vede la riabilitazione della Riserva di Saint Mary, situata sulla Vctoria Island in Canada, e il completo reinserimento dei Mutanti in una società autonoma. L’accordo prevede che nel giro di dieci anni la Riserva sia in grado di formare Mutanti controllati e in grado di riprendere a vivere tra la popolazione Umana. Dei convogli porteranno all’interno della Riserva viveri e medicine, e solamente quando tutti i Mutanti presenti nella Riserva dimostreranno un carattere docile, allora la Riserva potrà essere aperta e i Mutanti potranno uscire liberamente. In caso contrario la Riserva rimarrà chiusa e solamente i Mutanti con un permesso approvato protratto uscire dal perimetro.

• 2012: Malcom Robinson riesce a fondare una scuola specifica il cui fine è quello di aiutare i giovani Mutanti a stabilizzare e controllare i propri poteri: Saint Mary Special School. Nella Riserva viene anche aperto un’ospedale e diverse attività commerciali. Nel giro di un anno tutto viene risanato e la comunità inizia a vivere una vita controllata e relativamente tranquilla.

• 2016: Da qualche parte nello Utah un ricercatore fa una straordinaria scoperta. Alcuni soggetti presentano un gene mutato fuori dal comune. Questi Mutanti nel proprio D.N.A. non hanno una traccia genetica riconducibile agli esprimenti condotti in laboratorio ( elemento che invece è presente in tutti i Mutanti creati in laboratorio e nel D.N.A. dei propri figli ) ma bensì hanno un D.N.A. originale. Si ipotizza quindi che questi soggetti portino il gene diretto degli Antichi. Questi risultano Mutati fin dalla nascita e mantengono un potere più stabile rispetto agli altri Mutanti, che invece fanno più fatica ad apprendere il controllo del potere.

• 2018: Il 5 Novembre del 2018 un attentato che prende di mira un convoglio di rifornimenti appena entrato nella Riserva di Saint Mary svela l’identità di una cellula terroristica che prende il nome di Resistenza. Nel frattempo Malcom viene a conoscenza della presenza all’interno della Scuola di Mutanti discendenti dagli Antichi.


Ecco alcuni personaggi per Saint Mary Reserve & Special Institute gioco di ruolo online gratis:


Personaggio:
Ziva Almas Faruq

Personaggio:
Ivan-Drago Vasilyev Kravčenko.

Personaggio:
Xeno Vondrak

Personaggio:
nikolaj p.

Personaggio:
Sasha Borimirov

Personaggio:
- Gestione.

Personaggio:
☮ Chloe Bennett

Personaggio:
Isabelle Moroles

Personaggio:
Jace Herrigth



...e diventa subito un personaggio di Saint Mary Reserve & Special Institute!





INFO SUL GDR:


Qui puoi trovare tutte le info e i blog pubblicati dal Master/Gestore del gdr, con tutte le comunicazioni e news di servizio.

➤ Eventi.


SAINTMARYstories

Letto: 72 volte || Voti: 8 voti

➤ Come iscriversi


SAINTMARYstories

Letto: 93 volte || Voti: 4 voti

➤ Faq e Aggiornamento ruolate esterne!


SAINTMARYstories

Letto: 66 volte || Voti: 5 voti

☣ La scuola • Ambientazione e struttura


SAINTMARYstories

Letto: 75 volte || Voti: 4 voti

☣ L’Isola • Ambientazione e struttura.


SAINTMARYstories

Letto: 62 volte || Voti: 6 voti

☣ background SAINTMARYstories gdr


SAINTMARYstories

Letto: 87 volte || Voti: 11 voti


REGOLE
Non sono accettati i comportamenti che feriscono o influenzano altri personaggi. TUTTI i comportamenti. Non si scrivono messaggi volgari in pubblico, nè che urtino la sensibilità di ciascuno.
Tutto qui. Vogliamo sia un posto in cui sentirti a casa, per questo Rolenet ospita tutti i tipi di ruolate e di mondi senza distinzione, anzi: questo ci rende unici e dà la possibilità di accedere a ruolate e storie sempre differenti!






Leggi anche...



 


GDR Saint Mary Reserve & Special Institute

Saint Mary Reserve & Special Institute gdr

CATEGORIE
• Mutante Alpha.
• Mutante Beta.
• Mutante Omega.
• Non mutante.

gdr personaggi Personaggi: 23
gdr online OGGI ONLINE: 3




gioco di ruolo online  Impersona un personaggio

gioco di ruolo online  Gioca con altri utenti

gioco di ruolo online  DIVERTITI!



giochi di ruolo online  Vivi nel mondo che vuoi!

giochi di ruolo online  Usa i tuoi attori o cantanti preferiti!


GRATIS!





SCOPRICI!



Personalizza

Ogni profilo hai a disposizione una personalizzazione mai vista! Tutto è altamente personalizzabile, con codici immagini e colori che ti permetteranno di renderlo unico!


Inventa

Gioca nella più totale tranquillità: non ci sono mai ban come in Facebook, blocchi per fake (siamo qui apposta per essere fake!) nè il tuo personaggio potrà mia essere sospeso da gestori prepotenti o autoritari. Qui la tua storia la decidi tu!


Gioca

Conosci nuovi personaggi e amici, qui siamo tutti appassionati di film, serie tv, libri, giochi e quanto altro! Divertiti con tuoi interessi ed entra in un mondo unico!


 

 

 

 









© Rolenet 2013-2019  ||  Created by Lindy   ||   Designed by Freepik: Intestazione Gdr   ||   Credits - Siti amici - Pubblicità  ||  Questo sito utilizza i Cookie  ||  Info: rolenet@rolenet.it